RIFLETTIAMO IL FUTURO – La nostra prima festa provinciale

Al Tgr Rai per parlare di gioco d’azzardo in Toscana
31 Luglio 2017
“Ero straniero”, la Toscana in prima fila per superare la logica malata dell’emergenza
29 Agosto 2017

Ciao,
dal 7 al 10 settembre alla Balera di Varlungo c’è
RIFLETTIAMO IL FUTUROla prima FESTA provinciale di ARTICOLO UNO – Firenze.

IL SENSO DI QUESTA NOSTRA PRIMA FESTA PROVINCIALE

In un tempo così frenetico bisogna correre più degli altri, ma sapendo anche per dove. Bisogna correre per affrontare i problemi, non per fuggire dalla realtà.
Una realtà che vede aggravarsi le condizioni quotidiane di tanti e arricchire sempre più solo i pochi.
A noi questo non piace. Lo troviamo intollerabile.
Vogliamo riflettere per trovare soluzioni e correre per fare cose giuste, partendo dalla riduzione delle diseguaglianze crescenti per affermare uguaglianza.
Vogliamo unire le sinistre in un progetto di governo delle grandi contraddizioni del nostro tempo.
Siamo convinti che il futuro sia nella solidarietà e nella partecipazione. Per questo diciamo che riflettiamo il futuro: pensandolo insieme, infatti, semplicemente lo possiamo anticipare e costruire davvero.
Riflettere il futuro vuol dire riflettere sulla sinistra.
Noi ci siamo chiamati Articolo 1 – Movimento Democratici e Progressisti perché la nostra Repubblica è fondata sul lavoro, sulla partecipazione, sull’emancipazione e la liberazione delle persone. La nostra identità è chiara e il futuro è di chi sa da dove proviene e qual è la propria identità.

Per noi le feste sono un modo per fare politica, per finanziare la politica, per favorire la partecipazione, per sperimentare la democrazia.
Quindi eccoci! Ci siamo e saremo sempre più forti per affrontare le sfide del cambiamento.

Vieni a darci una mano volontariamente per sostenere la festa 
Per dare la tua disponibilità scrivi a organizzazione@articolo1mdpfi.it
oppure rispondi a questa nostra mail.
Iscriviti ad Articolo 1 MDP e connettiti insieme a noi.
Per il nostro futuro dobbiamo lottare insieme, non agire da soli.

A breve il programma!
www.articolo1mdpfi.it

Commenta con Facebook