Dalla Toscana impegno e vicinanza con il popolo Saharawi

emigrazione
La nuova emigrazione italiana: per scelta e non per obbligo.
30 Marzo 2022
25aprile
Un 25 aprile di libertà, diritti e pace
25 Aprile 2022

i

La Toscana conferma la sua vicinanza e il suo impegno verso il popolo Saharawi

E’ il messaggio che insieme all’assessora Alessandra Nardini  abbiamo voluto trasmettere alla ministra della Salute pubblica della #RASD (Repubblica Democratica Araba dei Sahrawi) Jira Bulahi Bad  in visita istituzionale nel nostro paese. 

La ministra, accompagnata dalla Rappresentante del #FrontePolisario in Italia Fatima Mahfud, ha incontrato in Toscana le realtà che da anni sono vicine al suo popolo, impegnato in una lunga lotta per l’#autodeterminazione.

Anche durante la pandemia – ha sottolineato la ministra – la RegioneToscana   e tante realtà istituzionali e associative della Toscana non si sono mai dimenticate di garantire solidarietà, vicinanza e aiuto, come avviene da oltre 30 anni grazie a tanti progetti. 

Un impegno che continuerà a vederci presenti, insieme alle tante associazioni, organizzazioni, ai Comuni gemellati con i territori, in interventi di solidarietà e con l’attività di sensibilizzazione e sostegno alla causa del popolo #Sarahawi.  Che come ci ha raccontato la ministra, anche nella lotta al Covid, combattuta con scarsità di mezzi, ha offerto un’ennesima prova di coraggio e dignità.

Rete Saharawi

Commenta con Facebook